Scuola Primaria: tutti al Sistina!

Venerdì 30 Novembre, ore 8.00, Piazza Karol Wojtyla… Tutti pronti per partire!

Si, perché tutti gli alunni della Scuola Primaria, a bordo di sei pullman, si sono recati presso il Teatro Sistina di Roma, per assistere allo spettacolo “Polo Nord”. 

sistina 2

In galleria, dopo esserci accomodati su morbide poltrone, si spengono le luci e lo spettacolo ha inizio…

La trama

“Ma figuriamoci! Babbo Natale!… I regali sotto l’albero questa notte li metteranno mamma e papà. Io non sono di quei bambini che credono a queste favole!”. Il protagonista dello spettacolo va a coricarsi con le sue certezze in una notte di Natale che per lui non ha poesia, non ha magia. Ma immaginate per un attimo che un treno passi vicino alla sua casa dove si ferma e dove un simpatico capotreno lo invita a salire. Ma dove andrà quel treno? Cosa? Al Polo Nord? E perché? Per conoscere Babbo Natale! Giusto un attimo di incertezza e poi via sul treno. Comincia qui un viaggio straordinario e avventuroso che porterà il giovane protagonista fino alla Fabbrica dei giocattoli di Babbo Natale al Polo Nord. Arrivato lì, le sue certezze cominceranno a vacillare e quando il vecchio Santa Claus gli chiederà che regalo vuole, lui sceglierà una festosa campanella che si è staccata dalle ghirlande delle renne scalpitanti della sua slitta. Babbo Natale si allontana per cominciare le sue consegne natalizie e lui sempre più sorpreso, dopo averlo visto partire, risale sul treno per tornare a casa. La mattina successiva, al risveglio, ancora stordito da quanto ha visto o crede di aver visto, si guarda intorno e trova… la campanella che gli ha regalato Babbo Natale! Forse ha sognato ma ormai è certo, Babbo Natale esiste!”

Una bella commedia musicale, ricca di musiche, canzoni, coreografie e proiezioni tridimensionali, ma soprattutto di tanti buoni sentimenti per ritrovare il vero spirito del Natale!