“Incontrare” un buon libro è come incontrare un grande insegnante”


I ragazzi della 1^ C e della 2^ C hanno dato, ufficialmente, il via ai lavori per riorganizzare la Biblioteca della Scuola pianificando insieme ad alcuni  professori le varie fasi dell’attività.

Il lavoro è stato diviso in due parti, la prima nel riorganizzare l’ambiente e gli spazi della biblioteca esistente e non: si sono pianificati progetti per creare degli spazi dove rendere confortevole e creativa la lettura soprattutto ai bambini della scuola dell’Infanzia e della Primaria, inoltre  si è deciso di abbellire l’ambiente attraverso un decoupage su un tavolo “cupo” che era all’interno della Biblioteca.

La seconda fase riguarda, invece, la catalogazione dei libri, catalogazione cartacea e digitale, nella biblioteca, infatti, abbiamo inserito una postazione computer. 

Entrambe le fasi per questione organizzative, burocratiche e di tempo non sono state portate a termine durante questo anno scolastico, il lavoro verrà ripreso a settembre, soprattutto con i progetti degli ambienti che dalla carta si renderanno “VIVI”.

I ragazzi sono stati guidati dai Prof. Anna Caporilli, Giovanni Proietti, Cinzia Milana, Consuelo Baroni, Alessandro Celardi, Francesca Tomassi.


I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre.
Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.