Il Giardino della Pace


Il giorno 14 Dicembre i ragazzi della terza B , insieme a due alunni della 2^ A e due della 1^ C hanno iniziato la prima fase del progetto “Il giardino della pace”.

Guidati dai professori Anna Caporilli, Mauro De Santis e Consuelo Baroni, hanno eseguito la pulitura del giardino procedendo alla misurazione del perimetro. E’ seguita la piantumazione di fiori.

Divisi per gruppi, ognuno ha svolto con RESPONSABILITÀ, COLLABORAZIONE il proprio compito tutto in un clima di gioia e allegria.

Importante ricordare che il materiale necessario a svolgere tale attività é stato donato dai professori e dal GRUPPO GENITORI III^ B che autotassandosi ha provveduto all’acquisto delle piantine, dei ciottoli grandi e piccoli….e di altro materiale…


GRAZIE !!!

Lunedì 14 Dicembre 2015

La classe III B e gli alunni Marco e Francesco della II A hanno dato inizio ai lavori di manutenzione e ristrutturazione del nostro Giardino.

 


Venerdì 18 Dicembre 2015

In occasione delle festività  natalizie gli alunni della III ^ B hanno deciso di DECORARE, COLORARE a FESTA un albero del giardino, come ?

Realizzando personalmente delle palline di Natale decorate con la tecnica del decoupage e con all’interno un messaggio di

PACE, AMORE, FRATELLANZA, SOLIDARIETÀ, TOLLERANZA.

Il giorno 21 Dicembre, insieme alla professoressa Anna Caporilli la III^ B é scesa in giardino e con i loro piccoli ma significativi capolavori ha decorato l’albero e tutti insieme si dono scambiati gli auguri.

Alla decorazione ha assistito anche la classe I^ C insieme alla professoressa Consuelo Baroni.

 

La classe III^ B augura a TUTTI VOI un sereno Natale, che sotto l’albero tutti possano trovare amore, gioia e salute. AUGURI!!!


 Mercoledì 27 Gennaio 2016, Giornata della Memoria

Il 27 Gennaio dopo aver partecipato alla “Giornata della Memoria” organizzata dal Comune di Olevano Romano presso il Liceo Cartesio, gli alunni della classe terza B, sotto la visione della Professoressa di Storia e Cittadinaza, Anna Caporilli, si sono recati nel nostro Giardino e hanno piantumato l’albero di ulivo simbolo di Pace per commemorare insieme la SHOAH: PER NON DIMENTICARE.

 


Giovedì 3 Marzo 2016

La commissione si riunisce per scegliere il disegno del murale.


Giovedì 17 Marzo 2016

Lavori in corso! Che fatica…


Mercoledì 30 Marzo 2016

La commissione di nuovo al lavoro per scegliere la planimetria del giardino…

 

 


Martedì 5 Aprile 2016

In piena attività!…si taglia l’erba, si dipinge, si costruisce…

 

Mercoledì 30 Marzo 2016


Mercoledì 25 Maggio 2016

La Targa!!!

Targa Giardino


Lunedì 30 Maggio 2016

Il MURALE…inizio dei lavori…


Mercoledì 1 Giugno 2016

INAUGURAZIONE!!! CE  L’ABBIAMO FATTA!!!

È stato un lavoro lungo, faticoso, non ancora del tutto concluso, che ci ha riempito il cuore di gioia e soddisfazione!!!
Vedere i ragazzi lavorare in perfetta sintonia, in stretta collaborazione, vederli aiutarsi vicendevolmente sempre con il sorriso sulle labbra è stata una vera conquista…



La terra è maestra di vita!

Un giardino trasforma la scuola in qualcosa di vivo di cui prendersi cura;  si diventa creatori di vita, e nella pratica di una possibile autosufficienza apprendiamo il respiro della libertà interiore.

Lo scopo del progetto è anche quello di condividere pensieri e competenze diverse in attività educative comuni, permettendo ai bambini, agli insegnanti e alle famiglie di sperimentare e vivere momenti di relazione, valorizzando il fare di ciascuno.

La finalità di ciò è quella di far riscoprire ai giovani cosa significhi lavorare, collaborare, crescere e come l’affermazione della propria dignità si possa realizzare, non affermando orgogliosamente la propria personalità ma solo con un’apertura, con una disponibilità umile nei confronti della  realtà, affinché i giovani imparino a combattere insieme per diventare adulti, responsabili e maturi.  Giovani che devono, inoltre, usare la cultura come mezzo utile per GRIDARE  GIUSTIZIA,  perché “ la  non legalità’

“in generale, ha molto più’ paura dell’istruzione e della cultura che della giustizia”

Un RINGRAZIAMENTO particolare in primis ai ragazzi della terza B, veri protagonisti, ai loro Genitori per la loro disponibilità, al Comune per la disponibilità di parte del materiale, al Dirigente Scolastico, al DSGA, all’ex prof. Antonino Proietti per la targa, Testa Raffaello per l’incisione e a tutti coloro che in un modo o in un altro hanno collaborato.

Un ringraziamento va all’azienda Materiali Edili Minori Di Gustavo Minori & Figli di Serrone, che ci ha aiutato con i materiali necessari alla realizzazione del murale, senza i quali non avremmo potuto completare in tempo il lavoro.

Un altro GRAZIE particolare ai colleghi De Santis Mauro e Martino Iamicella, responsabili come me del progetto, per il loro impegno, la valida collaborazione e il lavoro prezioso e insostituibile che hanno prestato nella realizzazione del progetto.


La Responsabile e Coordinatrice Professoressa Anna Caporilli

Documenti Allegati