Giornata Mondiale della Legalità

ARTICOLO 23 MAGGIO GIORNATA DELLA LEGALITA' (1)

Il 23 Maggio è la Giornata Mondiale della Legalità, istituita per ricordare la Strage di Capaci, in ricordo di Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e degli agenti delle loro scorte. Una giornata che serve per ribadire un no alla mafia e che serve a sensibilizzare l’opinione pubblica soprattutto dei più giovani.  I ragazzi delle classi 1^A e 2^D della Scuola Secondaria di Primo Grado hanno voluto aderire all’iniziativa, al flash mob proposto dal Coordinamento dei Diritti Umani di  pubblicare nella Classroom l’immagine di Falcone e Borsellino sotto cui ogni studente ha  scritto una breve frase ricordo.                                                                                                                                                  Con mafia si indica una qualsiasi organizzazione criminale di persone che impone la propria volontà con mezzi spesso illegali. La mafia non è solo un insieme di organizzazioni criminali: è anche cultura che fonda e regola le relazioni personali sulla violenza e sull’intimidazione, sulla omertà, sulla segretezza, sulla trasformazione dei diritti in favori.

Legalità significa che tutti gli individui sono tenuti ad agire secondo la legge e questo comporta il rispetto delle regole nella vita sociale, il rispetto dei valori della democrazia e l’esercizio dei diritti di cittadinanza. Essa aiuta a sviluppare la consapevolezza di valori quali dignità, libertà, solidarietà, sicurezza. 

NON C’E’ LIBERTA’ SENZA LEGALITA’ 


Attività Ragazzi