A scuola di … paleontologia!

Durante quest’anno scolastico gli alunni della classe IIIA hanno intrapreso una nuova avventura: lo studio della storia della Terra. Le origini dell’universo, la formazione e le trasformazioni del nostro pianeta, la comparsa delle prime forme di vita sulla Terra e la loro evoluzione, hanno rappresentato argomenti che molto hanno incuriosito e affascinato gli alunni. Con la stessa curiosità di un paleontologo essi si sono notevolmente appassionati allo studio dei fossili e del processo di fossilizzazione. La visione di alcuni documentari ha fornito loro tutta una serie di conoscenze sull’importanza dei fossili, quali fonti fondamentali, per la ricostruzione delle caratteristiche delle forme di vita che hanno popolato il nostro pianeta nel corso delle varie ere geologiche, ma anche dei cambiamenti terrestri del passato. Gli alunni inoltre hanno avuto modo di osservare dal vero alcuni fossili: uno di trilobite, dato in prestito alla classe dall’insegnante Cianca Margherita e uno di alcuni pesci, portato in classe da Emma, un’alunna della classe.

Fossile di trilobite

Fossile di trilobite

Impronte fossili di pesci

Impronte fossili di pesci

Per concludere in maniera significativa questo percorso le insegnanti hanno pensato di proporre agli alunni un’attività di ricostruzione di “impronte fossili”. La ricostruzione è stata realizzata attraverso il gesso a presa rapida, su cui sono state impresse le impronte di conchiglie (patelle, acanthocardie tubercolate, lumachine, turritelle…) e di felci.

Una volta indurite, queste impronte sono state “antichizzate” attraverso una spennellatura di mordente e la scartavetratura.

fossili 9fossili 11

Infine le impronte sono state fissate su un supporto di legno, precedentemente spugnato e tinteggiato.

Ecco le impronte fossili…

fossili 19