A lezione di legalità con i Carabinieri

“Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, il 17 marzo 2018 i Carabinieri della Stazione di Olevano Romano hanno incontrato gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado, e a loro hanno illustrato alcune tematiche che, in ragione di una mirata cultura della legalità, maggiormente possono interessare gli adolescenti.

Nel corso dell’incontro i Marescialli Coviello e Paradiso della Stazione Carabinieri di Olevano Romano, hanno illustrato alcune tematiche che, in ragione di una mirata cultura della legalità, maggiormente possono interessare gli adolescenti. Particolare attenzione è stata riservata alla trattazione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo, illustrandone, anche attraverso un video, le varie modalità di attuazione e soffermandosi sull’uso improprio e sui pericoli della rete informatica, social network e applicazioni di messaggistica istantanea.

È stato fatto cenno anche al fenomeno dello stalking e della violenza in genere, all’educazione stradale e al senso civico, ai reati inerenti le sostanze stupefacenti e alla nocività dell’assunzione delle stesse. Molto coinvolti i ragazzi che hanno ascoltato i preziosi consigli dei Carabinieri e interagito raccontando le proprie esperienze personali e chiedendo consigli ai militari dell’Arma. L’incontro si è concluso con ampia soddisfazione da entrambe le parti, un più rafforzato sentimento di vicinanza ai militari dell’Arma e la promessa di futuri analoghi incontri per la diffusione della cultura della legalità con il supporto della locale Stazione, primo punto di contatto tra la popolazione e l’Arma dei Carabinieri.